Ricerca e Sviluppo

SCENT

SCENT è un progetto europeo H2020 che mira ad includere i cittadini nel processo di monitoraggio ambientale, permettendogli di diventare gli occhi delle autorità e degli enti pubblici. Tramite SCENT, i cittadini possono partecipare al monitoraggio semplicemente utilizzando il loro smartphone.

In SCENT, U-Hopper è responsabile del design e dell'implementazione della piattaforma di crowdsourcing che permette la raccolta e la gestione dei dati e delle osservazioni generate dai cittadini. La piattaforma di crowdsourcing di SCENT utilizza il nostro prodotto CivicFlow, adattato al fine di gestire al meglio contenuti multimediali.

Scopri di più

FogGuru

Quello del fog computing è il nuovo paradigma che permette di ottimizzare applicazioni e servizi grazie alla sua infrastruttura distribuita capace di analizzare i dati dove vengono creati, più vicino agli utenti. I più grandi player del mondo dell'ICS (Cisco, Huawei, IBM, ...) stanno investendo molto su questa nuova linea di innovazione: ci si aspetta che porti grandi benefici in svariati domini applicativi con un impatto paragonabile a quello che sta avendo in questi anni il cloud.

FogGuru è finanziato dalla Commissione Europea grazie al programma H2020 MSCA con l'obiettivo di proporre un programma di dottorato indutriale focalizzato sul fog computing. In particolare, U-Hopper formerà due studenti PhD nel design ed ingegnerizzazione di pipeline scalabili per infrastrutture fog e servizi interattivi per smart city.

Scopri di più

Tsundoku

Tsundoku è un servizio di customer intelligence basato sulla personalizzazione dell'esperienza dell'utente, ottenuta grazie ad una tecnologia capace di analizzare le attività online per creare un dettagliato profilo utente.

In particolare, avvalendosi di tecnologie di analisi semantica, machine learning e intelligenza artificiale, Tsundoku è in grado di riconoscere gli interessi dell’utente e di predire l’occorrenza dei cosiddetti life events nella vita degli utenti, ossia avvenimenti che portano a un cambiamento dei loro bisogni e delle loro abitudini di spesa.

Questa soluzione consente alle aziende di targetizzare clienti o potenziali clienti con azioni di marketing personalizzate e puntuali, di sfruttare eventuali opportunità di cross-selling e di aumentare la conversione.

BlueAlpaca

BlueAlpaca è un progetto pilota svolto in collaborazione con quattro città europee (Milano, Helsinki, Anversa, Santander), promosso da SynchroniCity e finanziato nell'ambito del programma europeo Horizon 2020.

Lo scopo del progetto è quello di valutare la replicabilità tecnica e la scalabilità di uno strumento automatizzato (chatbot) di interazione, sviluppato da U-Hopper, tra cittadini e pubblica amministrazione, che renda facilmente accessibili informazioni relative ai servizi smart city offerti.

L'obiettivo finale è quello di incoraggiare le pubbliche amministrazioni locali a sperimentare applicazioni chatbot al fine di migliorare la relazione con i propri cittadini.

Scopri di più

WeNet

Il progetto WeNet è nato dalla collaborazione di U-Hopper con 15 enti di diverse nazionalità. WeNet mira a realizzare una tecnologia basata sull'intelligenza artificiale che tenga conto della diversità tra individui, al fine di supportare l'interazione sociale tra di essi.

Il progetto è finanziato nell'ambito del programma europeo Horizon 2020 e include attività sperimentali che andranno a coinvolgere oltre 10.000 partecipanti.

L'obiettivo finale è quello di amplificare gli effetti positivi di Internet e della sharing economy per la costruzione di una società più inclusiva ed equa.

Scopri di più

MemEx

MemEx è un progetto finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento, realizzato in partnership con Dimension Srl, FBK e l'Università di Trento, finalizzato allo sviluppo di tecnologie per il supporto al turista durante tutte le fasi costitutive della sua esperienza di viaggio.

MemEx offre un servizio automatizzato di interazione tra utente ed operatore turistico (albergatori e DMO), abilitato da un'interfaccia conversazionale detta chatbot.

Il servizio è integrato da sistemi di analisi del comportamento online dell'utente, in grado di ottimizzare e personalizzare l’interazione automatica e le campagne di up-selling turistico.

Il progetto è realizzato nell’ambito del Programma operativo FESR 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, con il cofinanziamento dell’Unione europea attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.

CPN

Il Content Personalization Network (CPN) è un progetto europeo finanziato nell’ambito del programma H2020, il cui obiettivo è quello di costruire una piattaforma che fornisca notizie online personalizzate agli utenti e che elimini fenomeni come il filter bubble e il problema del cold start che spesso insorgono nel mondo del digital media.

Tapoi, la nostra tecnologia proprietaria di customer intelligence, sarà utilizzata per comprendere gli interessi degli utenti e personalizzare l’esperienza online con contenuti mirati e al tempo stesso bilanciati per garantire una visibilità completa sulle diverse categorie di notizie.

Scopri di più

PinkApe

PinkApe è un progetto europeo finanziato dal programma H2020, promosso dalla Commissione europea e sostenuto dall’European Commission Joint Research Centre.

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare un’interfaccia conversazionale (chatbot) per consentire ai cittadini di contribuire attivamente alle campagne di monitoraggio ambientale e al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. PinkApe si basa su alcuni componenti software sviluppati nell’ambito del progetto H2020 SCENT.

Accedi alla lista completa dei nostri progetti di Ricerca e Sviluppo.

Progetti conclusi